Bari Puglia

Rotta fogna, liquami in mare a Bari

Divieto di balneazione su tratto costa sud della città

A causa di un grave guasto all’impianto di sollevamento della condotta fognaria dell’Acquedotto Pugliese (Aqp) a Bari dalla scorsa notte i liquami si stanno riversando in mare all’altezza di ‘Torre del diavolo’ sulla costa a sud della città. La balneazione è stata vietata lungo 500 metri di costa a sud e a nord dello scarico, tra la spiaggia libera di Torre Quetta e il lido Trullo, entrambe frequentatissime. Il sindaco Antonio Decaro, che è sul posto, ha annunciato che L’Arpa sta facendo i rilievi per verificare se la fascia di divieto di balneazione debba essere estesa.
I tecnici di Aqp sono al lavoro per sistemare l’avaria e per fare questo, ha spiegato Decaro, devono svuotare completamente tre chilometri di tubazione che portano i liquami dall’impianto di sollevamento fino all’impianto di depurazione.

Fonte: Ansa

Related posts

A.Mittal: Jehl a operai,soluzione insieme

redazione@metropolinotizie.it

Conferenza stampa di Senso civico

Redazione Metropoli Notizie

Riqualificazione ex Centrale del latte e realizzazione centro polifunzionale per servizi sanitari: oggi la sigla del protocollo d’intesa tra Comune di Bari e Asl Ba

redazione@metropolinotizie.it

Veterinario gratis per chi adotta dai canili, passa in commissione la proposta di Gatta e Marmo

redazione@metropolinotizie.it

Ex Ilva, Abate Russo: alla fine Arcelor Mittal ha gettato la maschera

Redazione Metropoli Notizie

Autovelox: strumenti per la sicurezza o per fare cassa?

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy