Puglia

Sezione della Protezione civile regionale nell’Orto Botanico di Barletta.

L’Orto botanico di Barletta ospiterà una sezione di Protezione civile della Regione Puglia che trasferirà in quel luogo le proprie strutture e articolazioni compresi i vigili del fuoco. E’ quanto deliberato dalla giunta comunale ieri pomeriggio e definito con un atto di convenzione fra il Comune di Barletta e la Regione Puglia, nel quale vengono indicati i termini dell’accordo, che avrà una durata di sei anni.

I costi di manutenzione, ordinaria e straordinaria dell’immobile concesso in comodato d’uso gratuito, che riguarda il cosiddetto “museo”, una porzione di edificio inutilizzata e più volte vandalizzata, e l’area esterna dell’orto e del giardino, saranno a carico della Regione, come pure le utenze, la sorveglianza e la custodia.

Tale convenzione si inserisce nell’ambito del processo di riordino delle funzioni del governo regionale e territoriale avviato nel 2016.

Questo provvedimento ci consente di sottrarre al degrado e ai vandali un bene patrimonio della comunità e di renderlo operativo offrendo servizi ai cittadini e un luogo idoneo a chi opererà per una funzione importante, anzi fondamentale, quale è la Protezione civile”, hanno detto il sindaco Cosimo Cannito e il vice sindaco Marcello Lanotte. “Si tratta di servizi che avranno una ricaduta importante non solo per la città – hanno aggiunto – ma per l’intero territorio a costo zero per il comune”.

Related posts

Il Secondo Mistero Delle Ferrovie Del Sud Est, La Mancata Rimozione Dello “Squilibrio Patrimoniale”

redazione@metropolinotizie.it

Il Garante regionale Tulipani promuove misure finalizzate all’inclusione lavorativa delle persone con disabilità

redazione@metropolinotizie.it

Colonna: “ZES Adriatica, firmato il decreto di istituzione. Portato a compimento un grande lavoro”

redazione@metropolinotizie.it

Impianto di compostaggio di Giuliano,Grandaliano risponde a Franzoso

Redazione Metropoli Notizie

Polignano (Ba), Costa Ripagnola. Laricchia: “Regione Puglia in ritardo di vent’anni su istituzione dell’area protetta”

redazione@metropolinotizie.it

L’arte contemporanea: mostre e conferenze a Trani

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy