Cronaca

Sfruttano 8 braccianti,denunciati in tre

Raccolgono pomodori per 12 ore al giorno,pagati 4 euro a cassone

Avrebbero sfruttato otto braccianti agricoli, di cui tre non assunti ed un migrante clandestino avviato alle procedure di espulsione, facendoli lavorare in un terreno per la raccolta di pomodori, in agro di Ginosa (Taranto), per oltre 12 ore al giorno e con una paga di 4 euro per ogni cassone riempito.

Per questo un 62enne del posto, datore di lavoro, un 64enne e un 29enne, entrambi extracomunitari e domiciliati rispettivamente a Bernalda (Matera) e Ginosa, ritenuti ‘caporali’, sono stati denunciati dai carabinieri per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. All’imprenditore sono state contestate anche violazioni amministrative per 17mila euro e comminate ammende per 40mila euro con la conseguente adozione della sospensione dell’attività imprenditoriale per reiterate violazioni in materia di igiene e sicurezza.

Fonte: ANSA

Related posts

Emergenza Fentanyl negli Stati Uniti, la droga che uccide. E in Italia? A Roma la Croce Rossa si prepara

redazione@metropolinotizie.it

Il vecchietto dove lo metto? Un’anziana di novant’anni accompagnata in ospedale e abbandonata fino alla morte

Redazione Metropoli Notizie

All’aereo scoppiano tutte e quattro le gomme durante l’atterraggio: panico a Palma di Maiorca. Aeroporto chiuso per alcune ore, disagi per i passeggeri

redazione@metropolinotizie.it

Il braccio armato della Legge

redazione@metropolinotizie.it

Laricchia: i lavoratori delle FD costruzioni senza stipendio da mesi

Redazione Metropoli Notizie

Incidente sul lavoro ad Altamura lo sdegno del presidente Loizzo

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy