Bari

Sfruttavano pastori, due arresti

Nel Barese. Pagati 70 centesimi l’ora e senza riposi o ferie

I carabinieri di Bari hanno arrestato nelle campagne di Poggiorsini, per sfruttamento del lavoro, un 24enne e un 53enne titolari di una impresa agricola e di allevamento di ovini e suini. Nell’azienda, durante dei controlli, militari dell’Arma hanno trovato due pastori, un 32enne ghanese e un 27enne maliano, con permesso di soggiorno scaduto in attesa di rinnovo, che lavoravano 12 ore al giorno ricevendo 70 centesimi l’ora, a fronte dei 10 euro l’ora previsto dal contratto di categoria.

Ai due non era riconosciuto il diritto del riposo o delle ferie, praticamente mai fruiti, e venivano impiegati senza aver mai conseguito la minima formazione sui rischi per la salute e sicurezza. I due imprenditori, su disposizione della Procura, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Contestualmente sono state elevate sanzioni amministrative ed ammende per quasi 33.000,00 euro e la sospensione dell’attività produttiva.

Fonte: Ansa

Related posts

INAUGURATA A BARI VECCHIA LA QUARTA CASA DELL’ACQUA DECARO: “UN RISPARMIO ECONOMICO E ANCHE AMBIENTALE”

redazione@metropolinotizie.it

Elezioni amministrative: vincerà Decaro o Di Rella?

Redazione Metropoli Notizie

Domenica 16 l’esibizione della banda dell’Arma dei Carabinieri: le limitazioni al traffico.

redazione@metropolinotizie.it

Sciopero alle Ferrovie del Sud Est. Ritorno al medio evo dei trasporti

redazione@metropolinotizie.it

Il nuovo rettore del politecnico di Bari faccia quello che non hanno fatto i suoi predecessori.

Redazione Metropoli Notizie

Piromani nel nord barese: un nuovo incendio doloso tra le campagne nei pressi di Lama Balice, all’altezza di Bitonto.

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy