Bari

Sfruttavano pastori, due arresti

Nel Barese. Pagati 70 centesimi l’ora e senza riposi o ferie

I carabinieri di Bari hanno arrestato nelle campagne di Poggiorsini, per sfruttamento del lavoro, un 24enne e un 53enne titolari di una impresa agricola e di allevamento di ovini e suini. Nell’azienda, durante dei controlli, militari dell’Arma hanno trovato due pastori, un 32enne ghanese e un 27enne maliano, con permesso di soggiorno scaduto in attesa di rinnovo, che lavoravano 12 ore al giorno ricevendo 70 centesimi l’ora, a fronte dei 10 euro l’ora previsto dal contratto di categoria.

Ai due non era riconosciuto il diritto del riposo o delle ferie, praticamente mai fruiti, e venivano impiegati senza aver mai conseguito la minima formazione sui rischi per la salute e sicurezza. I due imprenditori, su disposizione della Procura, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Contestualmente sono state elevate sanzioni amministrative ed ammende per quasi 33.000,00 euro e la sospensione dell’attività produttiva.

Fonte: Ansa

Related posts

ASSOPROLI BARI: GRAZIE A COSTANTE MONITORAGGIO E PREVENZIONE SI PREANNUNCIA UNA BUONA ANNATA PER L’OLIO PUGLIESE

redazione@metropolinotizie.it

Le complanari a sud di Bari un immondezzaio a cielo aperto

redazione@metropolinotizie.it

Ex Fibronit, il parco che ancora non c’è. Quando sarà realtà?

Redazione Metropoli Notizie

Il ponte Adriatico con i colori arcobaleno per il gay pride 2019

Redazione Metropoli Notizie

Siamo un popolo di tartassati e spiati, ora ci mancavano solo altre duecento telecamere per combattere la criminalità.

Redazione Metropoli Notizie

Morosità nelle case popolari,una storia antica

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy