Attualità Politica

Sprechi alimentari, Mennea: “Uno spot per diffondere la legge e combattere la povertà”.

“Ieri è stata presentata la campagna di comunicazione per la lotta agli sprechi alimentari, che ha come testimonial due attori simbolo della pugliesità, Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo. Con il presidente Emiliano, l’assessore Ruggeri e il referente Anci e i due attori, è stato presentato il primo spot di comunicazione che utilizzeremo per attuare la legge antisprechi. Questo è un ulteriore successo di una legge regionale che è diventata una buona prassi in Italia e in Europa e che sta già mettendo le radici sui territori”.Lo dichiara Ruggiero Mennea, consigliere regionale Pd proponente della legge 13/2017 per ‘il recupero e riutilizzo di eccedenze, sprechi alimentari e prodotti farmaceutici’, conosciuta come legge Mennea, per la quale oggi nel Palazzo della Presidenza regionale è stata presentata la campagna di comunicazione. 
“A oggi, tutti i progetti sperimentali che riguardano i capoluoghi – prosegue Mennea – sono stati presentati e sono in fase di valutazione, i risultati saranno noti a breve. Ora sarà mio impegno, del presidente Emiliano e dell’assessore Ruggeri reperire nuove e significative risorse nella legge di assestamento di bilancio per diffondere in tutti gli ambiti sociali di zona i modelli virtuosi di recupero delle eccedenze alimentari. La soddisfazione per i risultati raggiunti con questa legge, voluta da me e sostenuta dal compianto assessore Toto Negro e da tutto il Governo e il Consiglio regionale, è che si sta rivelando un efficace strumento di lotta alla povertà, in particolare quella alimentare e farmaceutica. Un ringraziamento in particolare va alla dirigente Annamaria Candela, la dirigente che, con me, ha seguito la legge passo dopo passo, dalla nascita fino all’attuazione”. 
“Questo non sarà un investimento – assicura il consigliere Pd – di breve durata, bensì servirà a finanziare l’infrastruttura sociale che stiamo costruendo non solo per recuperare al momento opportuno le eccedenze alimentari e farmaceutiche, ma anche per iniziare un processo di sviluppo in grado di produrre occupazione proprio attraverso il recupero delle eccedenze. E’ un passo ulteriore che vogliamo fare non appena sarà consolidata l’infrastruttura sociale finanziata attraverso la legge che porta il mio nome”. 
La campagna di comunicazione potrebbe non fermarsi allo spot, che dall’1 luglio sarà in tv e sui social. “Con i due attori – conclude Mennea – abbiamo anche valutato la possibilità di allestire uno spettacolo teatrale che parla di sprechi alimentari e lotta alla povertà. Sarebbe un modo ancora più efficace per veicolare un messaggio importante, condividendolo con i cittadini più sensibili alla solidarietà”. 

/comunicato

Related posts

De Leonardis: “Regione, maggioranza sempre più allo sbando”

redazione@metropolinotizie.it

Emergenza Rifiuti. Trevisi: “Se fosse stata approvata la mia proposta legge oggi il rifiuto in Puglia sarebbe una risorsa e non un problema”

redazione@metropolinotizie.it

DECARO RINGRAZIA IL SOTTOSEGRETARIO LIUZZI PER LA PROPOSTA DI BARI COME SEDE DEL MED7

redazione@metropolinotizie.it

Politica, Zullo: “Emiliano disperato, ha iniziato il tour delle prebende per cercare i consensi persi”

redazione@metropolinotizie.it

La complicata questione del vicepremier nel governo M5s-Pd

redazione@metropolinotizie.it

Gli strani acquisti fatti con la carta del reddito di cittadinanza

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy