Puglia

Statale 96, aperto alla circolazione il nuovo tratto della circonvallazione di Altamura, Colonna: “Altro grande passo in avanti”

Una nota del capogruppo Noi a Sinistra per la Puglia Enzo Colonna. 
“Altra grande giornata per il territorio barese e murgiano. Da oggi, infatti, è aperto alla circolazione a quattro corsie il tratto della Statale 96 relativo al 1° lotto, dall’inizio della variante di Altamura fino all’innesto con la Statale 99 per Matera (cioè parte della attuale circonvallazione di Altamura). 
Si aggiunge così un altro importante tassello al completamento del raddoppio dell’intero tracciato di questa arteria stradale che congiunge l’area metropolitana di Bari al territorio murgiano e lucano, un’opera imponente e complessa sotto il profilo ingegneristico, progettuale e realizzativo, per la quale la Regione Puglia ha investito risorse e programmazione oltre che dedicato attenzione in tutti i procedimenti complessi preliminari alla realizzazione di un’opera simile. 

Nel dettaglio, l’apertura al traffico di oggi riguarda, per la SS. 96, il tratto tra il km 81,300 ed il km 83,700 e, per la SS 99, dal km 0,000 al km 2,700, incluso il nuovo raccordo con la stessa Statale per Matera oltre alle relative rampe, rotatorie e svincoli. 
I lavori di questo lotto, per un importo di quasi 32 milioni di euro, sono iniziati, ricordo, alla fine di ottobre del 2015 e saranno completati definitivamente nei prossimi mesi con la realizzazione delle opere complementari e di finitura previste sulla viabilità secondaria. 

Tra queste vi sono i lavori relativi al sottopasso di Via Manzoni e quelli (già aggiudicati ed in fase di consegna) che interesseranno la dismissione della rotatoria esistente lungo SS 99, ove sarà disposto un restringimento di carreggiata da due ad una corsia con limite di velocità di 40 km/h. 
Esprimo, pertanto, grande soddisfazione per il completamento di questi lavori, che ho seguito passo dopo passo con costanti contatti, quasi settimanali, con la struttura del Coordinamento Territoriale Adriatica dell’Anas, in particolare, della Sezione “Progettazione e realizzazione lavori”, con i rispettivi responsabili (gli ingegneri Castiglioni e Ruocco) e con il responsabile della direzione dei lavori, l’ing. Digiesi, che ringrazio per il lavoro svolto e per quello che continuano a svolgere per portare a termine il raddoppio dell’intero tracciato della Statale 96 e anche per avermi sempre assicurato attenzione, informazioni, disponibilità ad accogliere domande e sollecitazioni che, per la comunità murgiana, ho mosso in questi anni. Ringrazio altresì operai, tecnici e imprese che hanno lavorato e continuano a farlo per assicurare, in tempi ragionevoli, il compimento delle opere previste dal progetto. 


Ora, per completare il raddoppio dell’intero tracciato della Statale 96, rimane solo l’ultimo tratto a ridosso di Toritto (zona Mellitto), i cui lavori, riavviati nel novembre scorso dopo un lungo blocco, procedono quotidianamente e, secondo le previsioni dell’Anas, dovrebbero consentire di aprire la circolazione su quattro corsie nei prossimi mesi, mentre per il completamento dei lavori (tutte le opere connesse) si dovrà attendere la primavera del 2020. 
Dunque, c’è ancora lavoro da fare ma tanto si è compiuto e certamente si procede nella direzione giusta. Onore al lavoro!”

/comunicato 

Related posts

Proteste per le liste di attesa, un anno per una colonscopia

Redazione Metropoli Notizie

Il Governo nazionale promuove la legge di perequazione.

redazione@metropolinotizie.it

Ex Ilva: Governo conferma il rispetto degli accordi, ma non c’è rassicurazione sulle tutele legali

Redazione Metropoli Notizie

Il miele dell’anno viene dalla Puglia

redazione@metropolinotizie.it

Ambito Territoriale 5 Asl/Ba, riduzione ore assistenza domiciliare. Conca: “Situazione che si ripete, la Regione si svegli.

redazione@metropolinotizie.it

WELFARE, ZULLO: ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI E DISABILI ABBANDONATI A GRUMO APPULA-ACQUAVIVA-BINETTO-CASSANO-SANNICANDRO-TORITTO, UNA VERGOGNA SENZA PRECEDENTI!

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy