Puglia

Tap: pronto microtunnel, lavori al 90%

Azienda conferma, avvio delle forniture nel 2020

L’avanzamento complessivo dei lavori del gasdotto Tap “è ormai è vicino al 90% e molti dei terreni attraversati sono già stati ripristinati. Di questo passo la data del 2020, prevista per l’inizio della fornitura, sarà rispettata”.

Lo annuncia l’azienda nella Newsletter che ciclicamente informa sull’andamento dei lavori dell’infrastruttura energetica. In particolare, spiega la pubblicazione, nel cantiere di San Basilio, a Melendugno in Puglia, è terminata la realizzazione del microtunnel che è giunto sul fondale marino a 900 metri dalla costa. Scavato da terra, è passato sotto la spiaggia a oltre 15 metri dalla superficie, “non interferendo in alcun modo con l’ambiente, il paesaggio e le attività umane”.

Procedono intanto i lavori per la costruzione del Terminale di Ricezione e sono in fase di realizzazione gli edifici e le infrastrutture connesse.

Fonte: Ansa

Related posts

Piano della comunicazione in sanità finanziato con 1 milione 400 mila euro. M5S: “Emiliano snobba la commissione e non risponde alle nostre domande”

redazione@metropolinotizie.it

21 milioni per lo sport pugliese, c’è anche Grottaglie 2020. Mazzarano: “Promessa mantenuta”

redazione@metropolinotizie.it

Audizione ArcelorMittal, Perrini ai manager: “Siete i padroni dell’azienda non di Taranto, portate rispetto per il territorio”

redazione@metropolinotizie.it

Consiglio regionale: sì alla legge per la promozione dell’utilizzo di idrogeno

redazione@metropolinotizie.it

Nella BAT i volontari creano maggiore consapevolezza sui diritti umani

redazione@metropolinotizie.it

Diffusione della Xylella sugli oleandri delle città salentine. Casili (M5S): “Serve una nuova visione paesaggistica”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy