Ambiente e Vita Puglia

Tar sospende ordinanza ‘plastic free’

Il TAR della Puglia ha sospeso con effetto immediato l’ordinanza “plastic free” della Regione Puglia, che prevede il divieto di impiego nei lidi balneari e nelle aree demaniali marittime di contenitori di plastica per alimenti, tra cui le bottiglie in PET, bicchieri e altri articoli monouso.

Per il Tribunale amministrativo, l’applicazione della nuova Direttiva UE sulle plastiche monouso spetta allo Stato e non agli Enti Locali. Il Tar pugliese ha accolto il ricorso promosso dalle associazioni dei produttori di acque minerali e di sorgente (Mineracqua), dei produttori di bevande analcoliche (Assobibe), dei distributori specializzati nella distribuzione Food&Beverage nel canale Horeca (Italgrob) e della distribuzione automatica (Confida).

Fonte: Ansa

Related posts

Saline di Margherita, Mennea: “A settembre in commissione sentiremo anche i francesi che vogliono rilevarle”

redazione@metropolinotizie.it

Xylella, Damascelli: “Corte Giustizia condanna Italia per ritardi e inadempienze di Regione. Che aspetta Emiliano a dimettersi?”

redazione@metropolinotizie.it

Mov.5 Stelle: richiesta indagine su nomina a Innovapuglia.

Redazione Metropoli Notizie

Protezione civile, Mennea: “Approvate linee guida per i Comuni, a breve i fondi per i sindaci”

redazione@metropolinotizie.it

Sicurezza stradale, Gatta: “Grazie a Prefetto di Foggia per il sollecito riscontro alle mie richieste”

redazione@metropolinotizie.it

Matera, stanza d’albergo il set di Bond

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy