Bari

Traffico di munizioni con l’Italia, due arrestati nel porto di Durazzo. I due albanesi diretti a Bari sono stati trovati con ingenti quantità di munizioni

La polizia di frontiera del porto di Durazzo ha arrestato questa domenica due persone per aver tentato di trasportare munizioni verso l’Italia. Gli arrestati sono A.F, 30 anni, e R.H, 23 anni, entrambi di Fier e sono stati arrestati dopo che la polizia ha trovato loro alcune cartucce mentre viaggiavano verso Bari. Il capoluogo pugliese, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,  si conferma come una delle tratte di traffico illecito.

Presumibilmente le munizioni erano proprio destinate al mercato nero italiano, in particolare per assalti a portavalori. Adesso i due cittadini albanesi sono stati condotti in carcere in attesa di formalizzare le accuse di “traffico internazionale di armi e munizioni”

Giovanni D’AGATA

Related posts

GIORNATA MONDIALE DELL’OBESITÀ VENERDÌ IN PIAZZA DEL FERRARESE LA CAMPAGNA PER LA PREVENZIONE DEL SOVRAPPESO DELL’ASLBA

redazione@metropolinotizie.it

IN ARRIVO DALLA REGIONE PUGLIA 8 MILIONI DI EURO PER ACQUISTARE 23 NUOVI AUTOBUS IBRIDI.

redazione@metropolinotizie.it

200mila euro destinati per gli spazi scolastici

Redazione Metropoli Notizie

Palagiustizia Bari, prime udienze

redazione@metropolinotizie.it

No all’incerenitore di Bari

Redazione Metropoli Notizie

Ponte statale 96, Longo: “Terminati i lavori e i disagi per gli automobilisti”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy