Attualità Politica

Un errore privare F.I. della presenza di Silvio Berlusconi, proprio nel momento in cui il suo supporto potrebbe essere aggregante.

Il Governatore della Liguria Toti spera di riuscire a pensionare definitivamente il fondatore di Forza Italia Silvio Berlusconi comettendo un errore di una banalità elementare, proprio in questo momento in cui è la stessa Magistratura a riconoscere che è stata calcata la mano su tutte le vicende legate anche alla sua vita privata. Ed anche in questo momento nessuno dei tanti parlamentari e senatori gratificati dal cavaliere, ha sentito il bisogno di parlare di lui difendendone l’immagine. Sia chiaro che queste sono valutazioni politiche e riteniamo che Toti corra il rischio di accellerare il de profundis definitivo su un movimento che è nato e cresciuto fino a vincere le elezioni e governare in un momento particolare per il nostro Paese, reduce da mani pulite e da tutta una serie di grandi calamità politiche. Fino a quel momento i rappresentanti politici agivano sui loro territori a contatto con i cittadini e tutte le loro problematiche. Dopo il 1994, a seguito della vittoria schiaccciante del centro destra iniziò una operazione demolitrice del personaggio Berlusconi e dell’accanimento giudiziario nei suoi confronti. Il male assoluto, così veniva definito mentre conduttori “accreditati” ne tessevano il disprezzo quotidiano e diversi comici da baraccone satireggiavano più che altro per piacere a qualcuno, scomparendo nel nulla subito dopo. Toti dovrebbe proporre la presidenza onoraria di Forza Italia per Berlusconi e suggerire ai componenti di una seria direzione del partito, il ritorno sui propri territori a parlare con gli elettori,riproponendo il ritorno al voto di preferenza visto che questi parlamentari noiosi per le chiacchiere a memoria enunciate ogni giorno per dire sempre le stesse cose.

Lucio Marengo

Related posts

Il braccio armato della Legge

redazione@metropolinotizie.it

Poste rafforza la collaborazione con Amazon, nuovi servizi anche a Bari.

redazione@metropolinotizie.it

Chi ha denaro può curarsi, e chi non ne ha? Ci hanno scritto da Napoli.

Redazione Metropoli Notizie

Rieletta Rosa Barone presidente della Commissione di inchiesta sulla criminalità

redazione@metropolinotizie.it

Se Berlusconi volesse salvare il suo movimento dovrebbe cambiare la sua classe dirigente.Un gazebo per ogni città come ufficio reclami

Redazione Metropoli Notizie

Fallimento Mercatone Uno – Unanimità del Consiglio regionale su iniziative a favore dei lavoratori

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy