Bari Puglia

Vacanze negate a malati Aids nel barese

Erano in gruppo con associazione che li cura e li assiste

Un gruppo di malati di Aids è stato respinto da una struttura ricettiva barese che si è rifiutata di accogliere i malati, malgrado le rassicurazioni sull’assenza di un rischio contagio degli operatori della casa alloggio che li cura e li assiste.

A denunciarlo è la fondazione Opera Santi Medici Cosma e Damiano di Bitonto (Bari), cui fa riferimento la casa alloggio ‘Raggio di Sole’ che si occupa dei malati. “In questo contesto di grande disumanità, in cui si confezionano leggi che certificano il disprezzo assoluto per la vita umana – ha scritto la fondazione su Fb – registriamo anche, con sgomento e incredulità, che una struttura ricettiva di un paese dell’interland barese si sia rifiutata di accogliere i nostri ammalati che curiamo nella casa alloggio Raggio di sole. Solo perché ammalati di Aids”.

“Oltre alla disumanità – è detto ancora – l’ignoranza. Ma per una struttura che ci chiude le porte ce n’è un’altra che le ha aperte. C’è ancora di che sperare”. “Continuiamo ad #organizzarelaSperanza”, conclude il posto.

Fonte: Ansa 

Related posts

Torre Quetta e Pane e Pomodoro inibite alla balneazione.

Redazione Metropoli Notizie

Arcelor Mittal, Abaterusso: si metta in campo ogni azione possibile per salvaguardare il siderurgico e i posti di lavoro

Redazione Metropoli Notizie

Mercatone Uno: Solidarietà del Presidente Loizzo

Redazione Metropoli Notizie

Ferragosto, 63 bambini per Piccola Ronda

redazione@metropolinotizie.it

Colonna: “Spazi scolastici, dalla Regione 200 mila euro per il loro pieno utilizzo in orari extracurricolari”

redazione@metropolinotizie.it

“FESTIVAL DI ARCHITETTURA” PUBBLICATO L’AVVISO PER LA SELEZIONE DI PARTNER E LA CONDIVISIONE DELLA CANDIDATURA DEL COMUNE DI BARI AL BANDO NAZIONALE

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy