Attualità Puglia

Vino adulterato,11 arresti e 6 sequestri

Sotto accusa imprenditori vitivinicoli di Lecce e Brindisi

Undici arresti e sei aziende agricole poste sotto sequestro preventivo per vino adulterato.
E’ il bilancio dell’operazione ‘Ghost Wine’, scattata oggi con oltre 200 militari del Gruppo Carabinieri per la Tutela della Salute di Napoli, di unità dell’Arma territoriale e circa 90 appartenenti all’Unità Centrale Investigativa dell’Icqrf (Ispettorato centrale repressione frodi).

L’operazione, condotta dal Nas di Lecce e dall’Icqrf, è coordinata dalla Procura.
In molti casi, gli agricoltori arrestati sono imprenditori vitivinicoli delle province di Lecce e Brindisi, accusati di aver adulterato il vino per ottenere determinati standard e aumentare la produzione.
Nell’operazione sono stati sequestrati 30 milioni di litri di vino. 

Fonte: Ansa

Related posts

Ex Ilva, Zullo: “Emiliano pensa di impressionare e prendere voti dai pugliesi affidando la valutazione all’Oms. E si ricorda dopo 4 anni? E gli organismi interni cosa hanno fatto?”

redazione@metropolinotizie.it

Lo schiaffo di Casarini: “Pagheremo la multa per l’ong di Sea Watch”

redazione@metropolinotizie.it

Pari dignità tra nord e sud nei collegamenti ferroviari.

Redazione Metropoli Notizie

Nomina Spina a consigliere InnovaPuglia. M5S chiede un parere all’ANAC.

redazione@metropolinotizie.it

IL COMUNE COMUNICA – BA 29 – possibile presentare domanda fino al 30 giugno – Su 60 tirocinii conclusi il 25% si è trasformato in contratto di lavoro

redazione@metropolinotizie.it

INCENDIO EX ANCORA A PALESE QUESTA MATTINA IL SOPRALLUOGO DELL’ASSESSORA PALONE E DEL NEOELETTO PRESIDENTE BRANDI PALONE: “ATTENDIAMO ESITI SU AGIBILITÀ”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy