Ambiente e Vita Politica

Xylella: polemiche tra ministri su decreto

Lezzi, firme mie e di Di Maio ci saranno. Centinaio, atti saranno pronti

Polemiche sui decreti per l’erogazione di oltre 300 milioni per le misure anti-Xylella, tra i ministri del governo Conte. “Di sicuro la mia firma e quella del ministro Di Maio non mancheranno. Se resterà questo Governo per gli affari correnti, allora speriamo che Centinaio batta un colpo”.

Così la ministra per il Sud, Barbara Lezzi, commenta gli effetti della crisi di Governo sul piano anti-Xylella in prefettura a Lecce .  “Se invece arriverà un altro Governo – prosegue – noi lasceremo tutto il lavoro fatto e ci sono le risorse, sono state già stanziate, così mi auguro che non ci siano ostacoli a procedere perché dall’1 gennaio 2020 questo territorio ha diritto a spendere immediatamente questi soldi”. 

“Nessun decreto in questo ministero risulta non firmato dal sottoscritto – ha replicato con una nota il ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio – i trecento milioni allocati nella Legge sulle Emergenze Agricole sono già previsti per gli esercizi finanziari 2020 e 2021. Tutti gli atti propedeutici saranno pronti in tempo utile perché le risorse siano effettivamente utilizzabili dal primo gennaio 2020”. 

Il Mipaaft sta lavorando al piano di rilancio dell’economia pugliese – aggiunge Centinaio – e a tal fine, lo scorso 16 luglio è stato svolto un primo incontro con i frantoiani volto a definire le priorità di intervento, in modo da indirizzare in maniera efficace e veloce le risorse disponibili e dare risposte concrete agli operatori salentini duramente colpiti dall’emergenza Xylella. Altri incontri saranno previsti nel mese di settembre. Noi – conclude il ministro Centinaio – andiamo avanti a lavorare come abbiamo fatto fino ad ora per il bene del comparto agricolo pugliese e di tutto il Mezzogiorno”. 
   

Fonte: Ansa

Related posts

Piano della comunicazione in sanità finanziato con 1 milione 400 mila euro. M5S: “Emiliano snobba la commissione e non risponde alle nostre domande”

redazione@metropolinotizie.it

Non sanno più come metterci in croce, altro che niente tasse!

redazione@metropolinotizie.it

Allora arrestateli tutti!

redazione@metropolinotizie.it

FrecciaRossa da Taranto, Franzoso: «Per Emiliano su quella tratta “partiva la speranza”. Ora si è fermata»

redazione@metropolinotizie.it

Le donne in politica vogliono contare di più

Redazione Metropoli Notizie

Senso civico e Articolo civico: programma comune per la Puglia del domani

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy